Centro recupero avifauna Gufyland Castel Tirolo

1 Shares
1
0
0
0
0
0

Gufyland di Castel Tirolo è un centro di recupero per l’avifauna. Fondato nel 1989 da Willy Campei si occupa di protezione e cura di uccelli e rapaci. Secondo il sito ufficiale ogni anni vengono portati al centro circa 250 uccelli feriti. La metà di questi può essere nuovamente rilasciata dopo le cure mentre gli altri trovano una nuova casa in una delle 24 voliere del centro. Il centro è visitabile con circa 300 metri di percorso naturalistico e didattico. Il momento più emozionante della visita è la dimostrazione di volo che avviene in due orari durante la giornata. E’ possibile veder volare aquile, avvoltoi, falchi, gufi e poiane. Molti di questi passeranno sopra le teste dei visitatori regalando, soprattutto ai bambini, una esperienza indimenticabile.

Tra gli altri uccelli ospitati è possibile vedere il gufo reale, l’allocco, il gufo delle nevi, l’allocco di Lapponia o Bartkauz, il gufo reale e molti altri.

È una esperienza bellissima anche per gli adulti. Personalmente adoro i grandi volatili, la loro capacità di potersi librare nei cieli e volare seguendo le termiche. Cosa ci può essere di più affascinante del volo? Da lassù ti devi sentire come il re del mondo, puoi raggiungere luoghi interdetti alla maggior parte degli esseri viventi sulla terra. Chi di noi non ha mai sognato di volare? Dalla mitologia alle canzoni è un desiderio che da sempre l’uomo ha. Vedere questi nobili, fieri e maestosi uccelli da così vicino è una esperienza davveno emozionante. Sembra quasi di poterlo fare insieme a loro tanto è naturale il loro gesto. Si percepisce comunque nei loro sguardi la intrinseca difficoltà tecnica nell’affrontare i cieli. Non per nulla per l’uomo il volo è una delle sfide tecnologiche più ardite. L’evoluzione ha dotato questi animali di una capacità che trascende la sola necessità vitale. Forse anche per loro il volo è puro piacere, pura emozione.

Strix nebulosa e gufo reale Gufyland Castel Tirolo

Gepostet von Walter Donegà am Sonntag, 5. Juli 2020


Essendo il centro privato le visite sono una delle fonti di finanziamento. Dal sito è anche possibile adottare un uccello con costi variabili a seconda della tipologia.
Willy è un personaggio eccezionale che ho anche avuto modo di intervistare durante la trasmissione scolastica Noi Ci Siamo durante il periodo di quarantena Coronavirus.

Il centro si raggiunge in un quarto d’ora di camminata lungo la facile Passeggiata Falkner che parte dal paese di Tirolo.

Fotograficamente parlando non è stato facile fare queste foto. Ho fatto quasi 300 scatti e ne ho tenuti buoni gran pochi. Quelli che mi piacciono di più sono quelli degli uccelli in volo a distanza ravvicinata. Ho usato solo lo zoom 100-400 scattando a raffica. La messa a fuoco è stata una vera sfida in quanto da molto vicino gli uccelli in volo non permettevano una rapida focalizzazione continua.
Avevo già visitato il centro nel 2007 e includo sotto anche la vecchia galleria fotografica.

Album foto rapaci Gufyland Castel Tirolo 2020

Album foto rapaci Gufyland Castel Tirolo 2007

1 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like